Cardio fitness per dimagrire

Le attività fitness che nell’immaginario comune vengono più spesso associate al dimagrimento sono quelle che fanno parte del cosiddetto cardio fitness.
Corsa, all’aperto o sul tapis roulant, bike, anche in palestra con attività tipo spinning, step. Sono attività che mirano ad alzare la frequenza dei battiti cardiaci (ecco perché cardio fitness) durante il momento dell’allenamento.
Una volta raggiunta una certa frequenza, la sessione cardio punta a mantenerla durante tutto il tempo di allenamento. In questo modo si va a lavorare sulla resistenza cardiovascolare, aumentando anche quella cardio respiratoria.
Aumentando la frequenza dei battiti durante l’allenamento di tipo cardio si bruciano le calorie, da qui la convinzione che per dimagrire sia sufficiente limitarsi ad attività di cardio fitness.

Ma le cose stanno veramente così?

Il cardio fitness ha sicuramente i pregi che abbiamo appena descritto, eppure da solo non è sufficiente per dimagrire.
Si tratta di uno dei più diffusi falsi miti sulla palestra e non tiene conto dell’importanza di lavorare durante l’allenamento anche sulla massa muscolare del nostro corpo.
Un dimagrimento reale ed efficiente, che bruci il grasso senza consumare il muscolo, ha bisogno anche di sessioni incentrate sul potenziamento muscolare.
Per fare questo è necessario impostare un allenamento con i pesi, da alternare alle sessioni di cardio fitness.
L’allenamento che punta a creare una massa muscolare di qualità ha il vantaggio di lavorare sul metabolismo basale, accelerandolo e creando così le condizioni ottimali per bruciare calorie anche ad allenamento concluso.
Nelle attività tipicamente cardio, invece, l’attività brucia calorie si concentra in modo particolarmente intenso solamente durante la sessione di allenamento, interrompendosi ad allenamento finito.

Cardio fitness per dimagrire, senza dimenticare i muscoli.

Dimagrire perdendo tono muscolare è completamente inutile.
Non credere a chi ti dice che i muscoli sono pesanti, che potenziandoli l’ago della bilancia salirà invece di scendere.
Se sei una donna, non cadere nel tranello secondo il quale i pesi sono un allenamento solo maschile, perché il muscolo è poco femminile.
La verità è che il dimagrimento non dovrebbe mai tramutarsi in una perdita di tono e, per scongiurare questo rischio, l’unica attività possibile è quella di miglioramento e potenziamento della massa muscolare.

E tu? Come ti alleni? Alterni le attività cardio a quelle con i pesi o hai una preferenza per solo una delle due?