Come prepararsi all'allenamento

Come prepararsi all’allenamento? Cosa fare per iniziare con il giusto sprint la propria sessione fitness?

Sembra una domanda scontata, in che senso cosa fare prima di allenarsi? La verità è che è sempre sconsigliabile iniziare un allenamento senza aver preso prima qualche semplice precauzione.

La preparazione all’allenamento può interessare diversi aspetti.

Parte dall’alimentazione giusta, con la scelta di uno spezza fame per non ritrovarsi senza energie durante il workout, continua con un riscaldamento adatto a non farsi male.

Come prepararsi all’allenamento, lo spuntino giusto.

Se sei convinto che prima dell’allenamento sia meglio osservare il digiuno, sappi che ti stai sbagliando.
Da un lato è sicuramente sconsigliato abbuffarsi a breve distanza dalla propria sessione fitness, tuttavia è preferibile non affrontare un momento impegnativo come quello dell’allenamento completamente a stomaco vuoto.
Ma anche se devo dimagrire? Sì, anche se devi dimagrire.

Lo spuntino giusto deve essere consumato con un tempo di anticipo adeguato per consentirne la digestione.
È un frutto, una porzione di verdure a crudo, una piccola quantità di frutta secca.
Tutti i cibi facilmente digeribili sono indicati prima dell’allenamento.
Se ti alleni dopo pranzo considera di mangiare un piatto unico completo almeno 2 ore prima di andare in palestra.

Come prepararsi all’allenamento, l’abbigliamento giusto.

Andare in palestra ad allenarsi non significa prepararsi per una sfilata di moda! In questi momenti metti da parte le mode e scegli un abbigliamento comodo, che ti permetta di eseguire facilmente tutti i movimenti.
Ricordati di portare sempre un cambio scarpe e un asciugamano.

Come prepararsi all’allenamento, il riscaldamento.

Sono pochi minuti, 15/20 in base alle indicazioni del personal trainer.
Forse ti potrà sembrare una seccatura: arrivi in palestra carico e devi “perdere tempo” a riscaldarti, ma perché?
Riscaldarsi prima di entrare nel vivo dell’allenamento è importante per evitare infortuni. Partire “a freddo” non è mai una buona scelta e il rischio di farsi male è serio e concreto.

Come ti prepari all’allenamento? Raccontacelo con un commento.